06 gen 2013

Ibrido di anatra

8 dicembre 2012

Lungo l’Adda, nei pressi della palude di BRIVIO (LC), fa la sua comparsa un IBRIDO di ANATRA
A prima vista una CANAPIGLIA, ma quel cappuccio marrone sulla testa richiama l’incrocio con un altro anatide più difficile da definire.

E’ forse Canapiglia x Codone? Ipotizza Giuliana Pirotta autrice delle foto.



Seguono alcuni interventi sulla mailing list

1 - Al seguente link http://users.utu.fi/hlehto/photo/hybrid/astracu1.shtml  alcune immagini sembrerebbero confermarlo. Piero Bonvicini – CROS Varenna.

2 - E' piuttosto arduo stabilire se il "cappuccio" della canapiglia in questione sia dovuto ad una ibridazione, ad una aberrazione cromatica, o piuttosto ad una semplice estensione della parte marrone normalmente presente in questa specie su capo e nuca. Nel caso di incrocio canapiglia-codone, i caratteri distintivi tra le due specie presumo debbano essere più marcati (vedi link precedente). Ho trovato una possibile somiglianza all'indirizzo qui sotto o ad una possibile ibridazione creata da qualche "strano" allevatore della zona, ma in questo ultimo caso si può solo ipotizzare di entrar a far parte del club degli "Amici di Gioele"
Massimo Brigo – CROS Varenna
http://www.allaboutbirds.org/guide/American_Wigeon/id
http://www.allaboutbirds.org/guide/Gadwall/id

3 - “Canapiglia x Codone è possibile ma sia la coda sia le copritrici del dorso dovrebbero essere assottigliate e allungate, almeno un pò... Più probabile secondo me Canapiglia x Alzavola!”
Igor Festari, naturalista del Museo di Storia Naturale Faraggiana Ferrandi - Comune di Novara

4 - “Mahhhh ...!! Io non ho mai letto ne visto foto di canapiglie con quella striscia in testa. Siccome, senza dubbio, direi che si tratta di un maschio se fosse un ibrido A.strepera x A.acuta mi aspetterei le penne della coda sicuramente più sviluppate ed altre colorazioni testa/corpo. Piuttosto, ipotizzando un ibrido proveniente dalla cattività potrei azzardare A. acuta x A. americana. Il cosiddetto cappuccio ha infatti l’esatta estensione e forma di quello del fischione americano”
Enrico Albertini, Fondatore e direttore del Centro Monticello Brianza per la conservazione e riproduzione di specie ornitiche minacciate.

5 - Dopo aver visto le risposte e pensando a un ibrido visto che ci vedevi il codone cosa ne dici del Codone Guance bianche?
Alessio Chiusi Cros Varenna

Le immagini seguenti ritraggono un Codone guance bianche fotografato presso la Vasca Volano, Agrate Brianza (MB) da Gaetano Nava – CROS Varenna.



Guardando il rapporto dimensionale tra lui e i Germani, sembra piccolino..

Nessun commento: